top wysiwyg web page generator software download

FOTOGRAFIA BENI CULTURALI

La storia dell'arte è importante e tangibile testimonianza del nostro passato. La passione per la materia mi ha portato a percorrere vari percorsi con la fotografia dei beni culturali. Un percorso cominciato nel 1997 con le riprese degli affreschi della vita di San Francesco a Montefalco dipinte da Benozzo Gozzoli e arrivato a oggi con il termine di un'importante campagna fotografica nel sito di Pompei/Regio I, nell'ambito del Grande Piano della Conoscenza, commissionato direttamente dalla Soprintendenza Di Pompei, Ercolano, Stabia.

Molti sono gli autori fotografati, dai cosidetti minori fino a Gozzoli, Perugini, Pinturicchio, Raffaello fino ad arrivare a Burri, Tarrell, Calder, per  catalogazioni, cataloghi di mostra, libri di storia dell'arte editi Rizzoli, Electa, Giunti e altri.

Quest'ultima esperienza campana è stata un occasione durata un anno esatto in cui ho sperimentato e applicato nuovi metodi di rilievo fotografico realizzato con ottiche metriche certificate, scatti singoli 1mm/pixel fino a sette metri e rilevazione 3d ad altissima risoluzione tramite tecnica di trilaterazione con punti omologhi.

Importante anche l'esperienza acquisita nella ripresa di documenti di archivio, testi antichi, fondi fotografici e bibliotecari svolta nelle più importanti biblioteche pubbliche e private italiane come la Biblioteca Nazionale, la Riccardiana e la Laurenziana di Firenze, Roma, Perugia.

Tutte le lavorazioni e in particolare nei Beni Culturali rispettano gli standard cromatici e metrici la dove richiesto e sono ottimizzate per shape file e per il sistema informatico per i Beni Culturali.

Benozzo Gozzoli a Montefalco

Museo di Montefalco

Museo Carandente, il meglio del moderno e contemporaneo

Collezione permanente

Fotografia in archivi, biblioteche, fondi fotografici

Frezzi, il viaggio dei 4 regni